Kakania

Kakania

Ne L’uomo senza qualità Robert Musil chiama scherzosamente Kakania l’impero in cui è ambientato il romanzo.
Un mondo in equilibrio precario, dove l’uomo si spinge in avanti per non vacillare, come un funambolo.
Sta ora a chi frequenterà questo nostro spazio dargli nuovi significati.

Buona lettura!

  • All
  • Meltin'News
  • Personaggi
  • Riflessioni
  • Suggestioni

Fermiamo la deriva di internet.

A 30 anni dalla nascita dell’idea del World Wide Web il suo ideatore, il ricercatore inglese Tim Berners Lee, lancia la proposta di un “Contratto per il web”, mettendo in evidenza quanto sia necessario stabilire norme, leggi e standard chiari che sostengono la rete. Il...

Read More

La persistenza della memoria

Trent’anni fa, il 23 Gennaio 1989 mentre ascoltava il suo disco preferito - Tristano e Isotta di Wagner - Salvador Dalì morì per un attacco di cuore. Aveva 84 anni. Si spense uno degli artisti più significativi del XX secolo. Pioniere del movimento artistico Surrealista,...

Read More

Timing is everything

La staged photography ed un omaggio a Gregory Crewdson. Il claim Timing is everything vuole trasmettere l’idea della costante ricerca dell’istante perfetto. Non potevamo non fare riferimento all’immaginario rappresentato dalla staged photography, una espressione artistica che identifica una serie di strategie estetiche che hanno caratterizzato non solo la...

Read More

Una nuova scommessa!

Il 2019 è l'inizio di una nuova avventura. Meltin'Concept in questi ultimi anni è cresciuto: molti ci hanno dato fiducia, il gruppo di professionisti di riferimento si è arricchito di nuove professionalità. Ci è parso necessario fare un salto organizzativo. Con l'aiuto di Filippo Fabozzi, che da...

Read More

Quando l’autoreferenzialità annulla la serendipity.

Nel 2015 il CENSIS ha pubblicato il rapporto “LA TRASMISSIONE DELLA CULTURA NELL’ERA DIGITALE”. Il rapporto contiene riflessioni che aiutano a capire l’evoluzione del panorama socio-culturale del nostro paese, considerando che il trend descritto si è sicuramente accentuato negli anni successivi. Un rapporto a nostro...

Read More

Il vaso di pandora è stato aperto.

La metà di noi non pensa più in modo razionale. La domanda è: quando arriveremo al punto che quello che stiamo perdendo è maggiore di quello che stiamo guadagnando? Un recente servizio di Presa Diretta su RAI3 – Analfabetismo e propaganda – ha analizzato in profondità...

Read More

Wanna Marchi docet.

Correva l’anno 1983 quando sbarcò in TV il Wanna Marchi Show, il programma condotto dalla regina delle televendite. Sappiamo tutti come è andata a finire. Ai giorni nostri il piccolo schermo non ha più lo stesso appeal di un tempo; la scena è decisamente presa dai...

Read More

Romanzi come “stories” di Instagram.

La New York Public Library ha lanciato una nuova iniziativa: romanzi e novelle diventano stories pubblicate sul canale Instagram della istituzione. Le pagine del libro – il primo è “Alice nel paese delle meraviglie” – diventano diapositive della story, integrata da clip video, illustrazioni e immagini...

Read More

The death of democracy

In questa nota riprendiamo alcuni passaggi di un interessante articolo di Francesco Cundari, apparso su Il Foglio il 7 Luglio 2018. C’è sempre la possibilità di tornare indietro, anche dalla più moderna, evoluta, colta e raffinata delle democrazie. “The death of democracy” è un libro di storia, opera...

Read More

Fino a prova contraria.

Questa potrebbe essere una “recensione” del film Fino a prova contraria di Clint Eatswood del 1999 o anche quello del 2013 diretto da Atom Egoyan, Devil's Knot - Fino a prova contraria. Cambiando medium potrebbe anche essere un riferimento all’ultimo libro di Annalisa Chirico che...

Read More

Incursione a Pitti Immagine Uomo 94

Confermato il ruolo di Pitti Immagine Uomo come punto di riferimento globale per il lifestyle, lo scouting di qualità, e per il lancio worldwide di nuove tendenze e progetti moda. Lo dicono anche i risultati di presenze e i feedback raccolti tra espositori e buyer:...

Read More

Aspettando i barbari.

Aspettando i barbari (Waiting for the Barbarians) è un romanzo del sudafricano J. M. Coetzee, Premio Nobel per la letteratura nel 2003. Coetzee con questa opera ci costringe a guardare oltre le apparenze e a chiederci da che parte della frontiera sono i barbari. In una sperduta...

Read More

Notizie che galleggiano senza sapere da dove vengono.

È ormai da troppo tempo che la questione è in discussione, senza che si trovi una via d’uscita credibile, efficace e democratica. Mi sembra giusto mettere a confronto due aspetti che insieme concorrono a garantire una corretta informazione in rete. Fake news. Ci troviamo sommersi da notizie...

Read More

Alla ricerca del (con)senso.

Forse il sentimento oggi più diffuso è l’inquietudine. Ognuno di noi reagisce come può, con gli strumenti che ha a disposizione. Resta il fatto che la società contemporanea, così come è organizzata, tende più a destrutturare il senso, piuttosto che a produrlo. Ecco che spesso l’obiettivo...

Read More

Una sbalorditiva commedia degli equivoci

Alcuni giorni fa si è spento Philip Roth. Aveva 85 anni, spesi a raccontare come la vita sia un gioco dalla posta altissima che incredibilmente si vince ogni giorno, finché a un certo punto un giorno non più. Lo vogliamo ricordare con la sua voce, nella lettura...

Read More

Una risata vi seppellirà

Aldo Moro fu rapito il 16 marzo e ucciso il 9 maggio 1978 dalle Brigate Rosse.  Molti chilometri più a sud, nella cittadina di Cinisi in Sicilia, veniva fatto saltare in aria Peppino Impastato, giornalista che lottava contro la mafia. Erano passati dieci anni dall’esplosione...

Read More

Incursione al Festival MIDDLE EAST NOW 2018

Dal 10 al 15 aprile 2018 a Firenze è tornato in scena il Medio Oriente con la 9ª edizione di Middle East Now, il festival internazionale di cinema, documentari, arte, musica, incontri ideato e organizzato dall’associazione culturale Map of Creation. In programma una selezione di oltre...

Read More

Viviamo in un “mondo piccolo”.

È una vecchia teoria, ora più nota nella versione dei cosiddetti “sei gradi di separazione”, vale a dire il numero di passaggi sociali che separano ciascuno di noi dagli altri. Attraverso, mediamente, 6 interconnessioni - fatte di amici ed amici degli amici - raggiungiamo qualsiasi...

Read More

Non siamo tutti cowboy

Un racconto di formazione. Così potremmo definire il film Lady Bird, il primo lungometraggio della giovane regista americana Greta Celeste Gerwig, classe 1983. Non capita spesso nella filmografia targata USA di vedere una storia autentica, lontana dall’epica orgogliosa a stelle e strisce, stile cowboy; ambientata in...

Read More

Retorica post-ideologica

L’obiettivo della retorica è la persuasione: non mira a verità inconfutabili, ma a conclusioni probabili, che possono essere confutabili, ma che sono persuasive in quanto verisimili. Più semplicemente ci troviamo spesso di fronte ad affermazioni che, partendo da premesse non dimostrate anche se spesso comunemente condivise,...

Read More

Condivide et Impera

Circa un anno fa Rudy Bandiera - ferrarese, noto blogger, consulente Web, docente di online marketing presso master universitari e aziende – in occasione dell’uscita del suo nuovo libro CONDIVIDE ET IMPERA scriveva: Oggi il numero delle condivisioni di cose è strabiliante rispetto a quello che...

Read More

Vincere o convincere.

Siamo nel gorgo di una nuova competizione elettorale. Non è nostra intenzione utilizzare questo blog per finalità direttamente politiche. Vogliamo proporvi alcune considerazioni che sono più strettamente legate al tema della comunicazione....

Read More

Sono contento di sentire che state bene.

Un piccione seduto su un ramo riflette sull'esistenza: un film composto da una serie di piani sequenza, profondi e lenti, che lasciano allo spettatore il compito – e anche il tempo - di cogliere i dettagli; scene che alternano interni di bar, musei, negozi, sale...

Read More

Alice nel paese delle meraviglie

Siamo nel pieno di un processo di cambiamento. Il punto è che sotto una coltre di cambiamento si cela una realtà non così disposta a cambiare. I paradigmi si stanno modificando, ma afferrarli, comprenderli, riuscire a cambiare con loro non è cosa facile. Spesso la...

Read More

La generazione del grande freddo

“In sociologia il termine generazione identifica un insieme di persone che è vissuto ed è stato esposto a degli eventi che l'ha caratterizzato. Raggruppa, cioè, tutti quegli individui segnati dagli stessi eventi. Gli eventi influiscono sulla generazione che li ha vissuti, determinandone dunque un mantenimento di caratteristiche proprie di...

Read More

La notte del mondo

Non sono certo il primo a cogliere il dramma che si sta consumando nel passaggio al nuovo millennio, ciò che potremmo definire, con Martin Heidegger, la “notte del mondo”. La “ragione moderna” ci aveva abituati a cogliere il “senso” dentro un processo totale. Il trionfo delle...

Read More

Democrazia a risorse illimitate.

Diciamoci la verità: per tutta la seconda parte del secolo scorso, in occidente, ci siamo abituati a concepire la democrazia come amministrazione del benessere. E ancora: finita la guerra fredda, caduto il muro che non solo simbolicamente separava due mondi contrapposti, ci siamo cullati nell’illusione...

Read More

Da Conrad a Salvatores: il gotico e il doppio.

La riflessione che suggerisce il titolo nasce in particolare da un film di Gabriele Salvatores: Educazione siberiana. Non mi dilungo sulla sinossi del film. Per chi non lo avesse visto si trova facilmente in rete. Mi piace sottolineare alcune sensazioni che mi ha trasmesso. Già nel...

Read More

Modiano: come giocarsi male le proprie carte.

La Modiano, una delle storiche aziende produttrici di carte da gioco, ha messo in cassa integrazione i sui dipendenti e rischia di chiudere.   Sicuramente prima causa è la crisi del mercato dei consumi che vede ridurre di fatto le commesse. A ruota ad essere chiamata in...

Read More

Video virali e comunicazione social: parlano i risultati!

Si è conclusa la IV edizione di Film Middle East Now, il festival internazionale di cinema, documentari, arte contemporanea, mostre ed incontri sul Medio Oriente contemporaneo. 6 giorni di eventi, 44 titoli in programma, 37 anteprime italiane, circa 30 ospiti internazionali… e una grandissima partecipazione di...

Read More

I nostri video virali sono arrivati al Corriere Fiorentino!

La campagna virale che abbiamo ideato e realizzato per il lancio della 4° edizione del Festival Film Middle East Now è arrivata fino al Corriere Fiorentino!   L'articolo riconosce e premia il nostro intento di realizzare delle pillole video divertenti e irriverenti con lo scopo di anticipare alcuni...

Read More

Meltin’Concept sbarca in Medio Oriente!

Stiamo lavorando alla comunicazione del Film Festival Middle East Now, che si svolgerà a Firenze dal 3-8 aprile. Sei giornate di film, eventi, dibattiti. Uno sguardo senza censure sul Medio Oriente contemporaneo. Abbiamo già collaborato con il Film Festival seguendo progetti specifici, ma quest'anno operiamo su diversi fronti;...

Read More

Spotify:lo streaming musicale sbarca a Sanremo

Oggi sbarca ufficialmente in Italia Spotify, il servizio musicale in streaming (gratuito e premium), che permette di ascoltare 20 milioni di canzoni on demand. Ma qual'è il grande punto di forza di Spotify, rispetto ad altri competitors del genere come Last.fm o Deezer?   L'essere riuscito a...

Read More